Il primo passo per affrontare al meglio una diagnosi di psoriasi, anche di tipo lieve-moderato, è conoscere a fondo la patologia. Vuoi saperne di più? Ecco le principali domande degli altri pazienti e le corrispondenti risposte.

INDICE:

 


 

La psoriasi è entrata nella tua vita e probabilmente nella testa ti si stanno affollando domande e dubbi come:

 

Cosa cambierà da qui in avanti, cosa potrò fare e non fare, quali accorgimenti dovrò adottare per una gestione ottimale dei sintomi?

 

E’ normalissimo, così come è normale provare emozioni negative: paura, rabbia, senso di colpa e tristezza si alternano nell’animo di chi ha appena ricevuto una brutta notizia.

 

Soffro di psoriasi: perché è capitato proprio a me? Potevo fare qualcosa per evitarlo? Perché la vita degli altri può andare avanti come al solito e la mia no?

 

Cosa fare quando si scopre di soffrire di psoriasi

Scoprire di soffrire di una malattia cronica, anche qualora si tratti di psoriasi lieve-moderata, destabilizza il nostro equilibrio interno, e convivere con l’incertezza non è affatto semplice. Ci si interroga sulla possibilità di guarire, sugli effetti delle terapie, su cosa dire agli altri, su come affrontare gli sguardi giudicanti di chi non ci conosce.

 

La convivenza con la malattia e i cambiamenti a cui si accompagna, comporta un processo di accettazione e adattamento: non bisogna arrendersi, ma imparare ad essere più flessibili, reindirizzando le proprie energie interne verso azioni che consentano una buona gestione dei sintomi e una buona qualità di vita. Non si può modificare l’immodificabile, ma si può accettarlo e affrontarlo.

 

Domande al dermatologo

Ebbene, come affrontare al meglio una diagnosi di psoriasi e il percorso che ne consegue? Non esiste una risposta univoca. Ma la prima cosa da fare per recuperare il proprio benessere globale è senza dubbio informarsi, chiedere supporto alle persone care, cogliere l’opportunità di essere aiutati e fare periodicamente tutte le domande necessarie al dermatologo.

 

Nell’immagine interattiva che ti proponiamo qui sotto abbiamo raccolto alcuni dei principali interrogativi che chi soffre di psoriasi lieve-moderata rivolge allo specialista.

Vuoi conoscere le risposte? Clicca sulle crocette in corrispondenza degli argomenti che ti interessano!

Fonti:

  • Risdon A, Eccleston C, Crombez G, McCracken L. How can we learn to live with pain? A Q-methodological analysis of the diverse understandings of acceptance of chronic pain. Soc Sci Med. 2003 Jan;56(2):375-86.
  • Quartana, P.J., Campbell, C.M., Edwards, R.R. (2009). Pain catastrophizing: a critical review. Expert Rev Neurother; 9: 745-58.
  • McCracken, L.M., Eccleston, C. (2003). Coping or acceptance: what to do about chronic pain? Pain; 105: 197-204.
  • McCracken, L.M., Eccleston, C. (2005). A prospective study of acceptance of pain and patient functioning with chronic pain. Pain; 118: 164-9.

ATTENZIONE: le informazioni e i consigli che ti proponiamo sono generali, e come tali vanno considerati, non possono essere utilizzati a fini diagnostici o terapeutici. Il medico deve rimanere sempre la tua figura di riferimento.