Scopriamo le diverse terapie disponibili per curare la psoriasi lieve-moderata e quali sono le loro caratteristiche.

INDICE:

 


Uno dei luoghi comuni più diffusi, è che non esista una cura della psoriasi. Niente di più falso: la patologia oggi può essere tenuta efficacemente sotto controllo, scegliendo con attenzione i trattamenti ed eventualmente rimodulandoli qualora non diano risultati soddisfacenti. Non tutti i farmaci, infatti, funzionano allo stesso modo per tutti, perciò trovare quello giusto o la combinazione giusta può richiedere qualche tentativo ed errore. Può anche capitare che una cura abbia successo per un certo periodo, e poi all’improvviso cominci a produrre effetti inferiori alle aspettative.

 

Dove e come si presenta la psoriasi?

La psoriasi si sviluppa quando l’organismo comincia a produrre troppo rapidamente le cellule della pelle, provocandone un accumulo che si manifesta con placche o macchie secche e in rilievo. Queste possono essere ricoperte da un rivestimento bianco-argenteo: si chiamano squame e tendono ad essere pruriginose. Altri sintomi visibili e percepibili possono variare e dipendere dal tipo di psoriasi da cui si è colpiti, dalle aree del corpo in cui la patologia si manifesta e dalla sua severità.

 

La psoriasi a placche, che è la forma più diffusa, causa la formazione di placche che possono svilupparsi ovunque sulla pelle, ma più spesso sul cuoio capelluto, sui gomiti, sulle ginocchia o sulla parte bassa della schiena.

 

3 aspetti terapeutici da ricordare assolutamente

  1. Una patologia cronica come la psoriasi richiede una gestione regolare sul lungo periodo, mantenendo sempre un dialogo aperto con il dermatologo, informandolo su qualsiasi dubbio o necessità e seguendo ogni sua indicazione
  2. I trattamenti possono richiedere tempo per esprimersi al massimo delle loro potenzialità, quindi è importante avere pazienza e agire responsabilmente, attenendosi sempre a quanto condiviso con il medico: fare di testa propria rischia di rendere i trattamenti inefficaci
  3. E’ sempre una buona idea rimanere in contatto con il dermatologo anche quando le cose stanno funzionando al meglio

 

Come curare la psoriasi: terapie e trattamenti

I trattamenti per la psoriasi possono essere topici, sistemici o fototerapici, e vanno prescritti dallo specialista a seconda della tipologia, della gravità e della localizzazione della malattia. Per la cura della psoriasi lieve-moderata sono disponibili diversi medicinali topici, cioè applicare localmente sulla pelle. Per le forme da moderate a severe, invece, i topici rimangono utili ma vanno combinati con la fototerapia o con terapie sistemiche che prevedano l’uso di farmaci iniettivi o per via orale.

 

Esiste un rimedio definitivo contro la psoriasi?

Ad oggi non esiste una terapia che permetta di guarire dalla psoriasi, eliminandone i sintomi e agendo sulle sue cause scatenanti. Bisogna pertanto diffidare delle soluzioni miracolose in cui a volte ci si può imbattere sul web. Esistono tuttavia degli ottimi rimedi farmacologici che possono controllarla, per questo è sempre importante rivolgersi al dermatologo.

 

Esistono rimedi naturali per combattere la psoriasi?

La psoriasi si può combattere efficacemente solo con l’aiuto dello specialista, seguendo l’approccio terapeutico che avrà stabilito dopo un’attenta diagnosi e una valutazione del caso specifico. Non esistono rimedi naturali risolutivi, ma certamente una modifica allo stile di vita e l’utilizzo di prodotti cosmetici idratanti, lenitivi e antiprurito possono migliorare l’aspetto della pelle e la qualità della vita di chi soffre di questa patologia.

 

Tra i rimedi naturali si può annoverare la luce naturale. Sole e psoriasi in alcuni casi possono andare a braccetto, purché si seguano le opportune precauzioni, ad esempio quella di esporsi con gradualità e moderazione e utilizzare una protezione solare:

 

  • Ad ampio spettro, cioè con fattore di protezione contro i raggi UVA e UVB
  • Dotata di SPF 30 o superiore
  • Indicata per pelli sensibili e preferibilmente senza profumo

 

In tutti i casi, anche sottoporsi a bagni di sole è un aspetto da discutere con il dermatologo.

 

I trattamenti topici per le forme di psoriasi lievi-moderate

Concentriamoci su come curare la psoriasi lieve-moderata che può colpire la pelle, le unghie e il cuoio capelluto. L’obiettivo dei prodotti topici è rimuovere la pelle squamosa in eccesso e calmare il rossore, migliorando così l’aspetto estetico e donando sollievo. Alcuni di questi prodotti necessitano di prescrizione medica, altri sono liberamente acquistabili. Trattamenti diversi vengono spesso utilizzati su zone del corpo diverse e talvolta può essere necessaria una combinazione tra loro per ottenere i migliori risultati. Ancora, possono contenere principi attivi differenti come emollienti, corticosteroidi, analoghi della vitamina D e della vitamina A, inibitori della calcineurina e acido salicilico. Infine, si presentano in varie formulazioni e consistenze.

Fonti:

  • https://www.aad.org/public/diseases/psoriasis/what/symptoms
  • Gisondi, P., Altomare, G., Ayala, F., Bardazzi, F., Bianchi, L., Chiricozzi, A., Costanzo, A., Conti, A., Dapavo, P., De Simone, C., Foti, C., Naldi, L., Offidani, A., Parodi, A., Piaserico, S., Prignano, F., Rongioletti, F., Stingeni, L., Talamonti, M. and Girolomoni, G. (2017), Italian guidelines on the systemic treatments of moderate-to-severe plaque psoriasis. J Eur Acad Dermatol Venereol, 31: 774-790. https://doi.org/10.1111/jdv.14114
  • https://www.skinhealthinfo.org.uk/condition/topical-treatments-for-psoriasis/
  • https://care.twill.health/feed/articles/topical-treatments-for-psoriasis-infographic/
  • https://care.twill.health/feed/articles/when-should-i-switch-psoriasis-treatments-dr-truong-qa/
  • https://www.psoriasis.org/advance/taking-care-of-your-skin-in-summer/

ATTENZIONE: le informazioni e i consigli che ti proponiamo sono generali, e come tali vanno considerati, non possono essere utilizzati a fini diagnostici o terapeutici. Il medico deve rimanere sempre la tua figura di riferimento.